Ciao Ezio

Ezio Bosso era arte che luccicava di sorriso, era musica ma anche letteratura: era una storia vivente che si è donata senza mezzi termini al prossimo, una storia dalla quale in tanti, ci azzardiamo a dire tutti, avevano tratto potenza vitale, gioia di esistere, voglia di imparare a suonare le corde giuste della vita.

Ezio Bosso era umanità allo stato puro, con quel ciuffo fuori dal tempo come fuori dal tempo e dallo spazio può rimanere lui, con quel che ha regalato alla musica, all’arte, alla cultura, in generale a chiunque avesse anche solo un piccolo desiderio di scoprire che non tutto finisce dove c’è un corpo, dove c’è una malattia, dove ci dicono che tutto sia deciso e finito. Grazie di cuore Ezio, libro vivente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *